Francesco Meoni sul set di M. Tullio Giordana e V. De Biasi