Daniel Dwerryhouse

Curriculum

LINGUE/DIALETTI

  • Italiano (Madrelingua), Inglese (Madrelingua), Tedesco (Scolastico)
  • Toscano, Romano, Siciliano, Sardo

SKILLS

  • Corsa, Nuoto, Trekking, Judo, Scherma. Clarinetto e Sax, Conoscenze base per la Navigazione, Danza (Buone capacità come Ballerino)

FORMAZIONE

  • 2019 Laboratorio sulla recitazione cinematografica con Dominique Tambasco
  • Dal 2015/2018 frequenta presso il Teatro Massimo di Cagliari diverse masterclass con importanti artisti del panorama italiano e non solo (Arturo Cirillo, Scimone e Sframeli, Cesar Brie, Davide Iodice, Mario Perrotta, Roberto Rustioni, Serena Sinigaglia, Claudio Morganti, Rita Frongia, Mattia Sebastian Giorgetti e Theodoros Terzopoulos)
  • 1992/95 Progetto “Creature d’affezione” T.P.O e teatro fabbricone di Prato
    Progetto “Creature d’affezione.”
  • 1998 diploma presso la scuola “Laboratorio Nove” di Barbara Nativi – Laboratorio sul metodo Orazio Costa condotto da Riccardo Rombi
  • 2000 Laboratorio su “Macbeth”di W. Shakespeare condotto da Peter Clough ( direttore della Guildhall School of Music and Drama, Londra) e da Lorenzo Mucci XVI edizione Prima del Teatri
  • Partecipa a molte edizioni del festival cantiere teatrale di Montevecchio di Aurora Aru.(1998/2012) e studia con Marco Cavicchioli, Paolo Rossi, Massimo Verdastro ed altri
  • 2008 Vincitore borsa di studio per il “Laboratorio di Prato” per il perfezionamento dell’attore (Teatro Metastasio stabile della Toscana) di Federico Tiezzi docenti: Bruce Meyers, Francesca Della Monica, Sandro Lombardi, Federico Tiezzi etc.

TEATRO

  • 2021 “Itis-Hospes” di Fabio Pisano regia Davide Iodice( stabile di Napoli)
  • 2020 “Extrabody” Regia Davide Iodice ( Sardegna Teatro)
    “Thalassaki” Regia Francesco Origo ( compagnia Cajka, Teatri di Mare)
  • 2019 “God of Chaos” di Phil porter regia Francesco Bonomo (produzione Sardegna Teatro) ruolo protagonista
  • 2018 “Blu” drammaturgia e regia Francesco Origo
    (Produzione compagnia Cajka, teatri di mare e Sardegna Teatro)
    co-protagonista e musicista
  • 2017 “L’avvoltoio” di Anna Rita Signore regia Cesar Brie ruolo procuratore Vincitore del premio Franco Enriquez
    Vincitore del Premio alla drammaturgia (Società italiana autori Drammatici) – Vincitore del premio Claudia Poggiani (Premio Calcante 2014)
  • “Nozze di sangue” di Garcia Lorca regia Serena Sinigaglia
    (Sardegna Teatro) ruolo Leonardo
  • 2016 “Sonnai” Regia Davide Iodice (Sardegna Teatro) attore e musicista
  • 2015 “A quel Paese” di Francesco Civile e la collaborazione drammaturgica di Daniel Dwerryhouse Vincitore del premio spirito fringe al Roma Fringe Festival nel 2020
  • “La Paura” di Federico De Roberto adattamento e regia Francesco Bonomo (Sardegna Teatro e Goldenart production)
  • 2014 “Il vero amico “di C. Goldoni regia Lorenzo Lavia
  • 2013 “Waiting for” da “ aspettando Godot” di Samuel Beckett adattamento e regia di Daniel Dwerryhouse e Francesco Bonomo
  • “Hotel Belvedere” di Odon Von Horvath regia Paolo Magelli
    (Teatro stabile della Toscana) ruolo Karl – Finalista premio ubu
  • 2012 “I fratelli Karamazov “ di F. Dostoevskij regia Guido De Monticelli (Teatro stabile della Toscana e della Sardegna) ruolo Rakitin
  • 2011 “Peer gynt” di Ibsen regia Pier Paolo Pacini (Teatro lirico di Verona) nel ruolo di Peer Gynt
  • “Le città invisibili” di Italo Calvino (Carpediem) adattamento e
    regia di Daniel Dwerryhouse
  • “il Giardino dei Ciliegi” di A. Cechov regia Paolo Magelli
    (Teatro stabile della Toscana e della Sardegna) ruolo Simeonov Piscik
  • 2010 “Serata pop di delirio organizzato” con Paolo Rossi
    e la compagnia Baby Gang (Carpediem)
  • 2009 “Satyricon” di Petronio regia Massimo Verdastro ruolo Encolpio (compagnia Verdastro –Della Monica)
  • “Vincent Van Gogh la discesa infinita” di Giordano Bruno Guerri
    regia e adattamento Paola Veneto. Ruolo Vincent Van Gogh
  • “Monsieur de Pourcegnac” Di Molière regia Marco Cavicchioli
    ruolo Sbrigani (Carpediem)
  • 2008 “Macbeth”di W. Shakespeare regia G. Lavia (compagnia Lavia-Anagni)
  • “L’uomo d’oro e la storia di mille figli” di A. Bedino regia Riccardo Sottili (Vincitore premio miglior spettacolo al Baltinsky dom San. Pietroburgo)
    (occupazioni Farsesche-Baltinsky dom SPb)
  • “Un uomo è un uomo” di B.Brecht regia Riccardo Massai
    musiche originali Bandabardò (Archetipo) attore e musicista
  • 2007 “Peer Gynt” di Ibsen regia Pier Paolo Pacini con l’orchestra diretta dal maestro G. Albrecht (Teatro Verdi di Trieste) nel ruolo di Peer Gynt
  • 2006 “Antologia di Spoon River”di E.L.Master regia Riccardo Massai (Archetipo)
  • “Il ragazzo di vetro ” di S. Castellani regia A. Cevenini (Teatro Verga MI)
  • “Le favole di Leonardo Da Vinci ” regia Ilaria Tinacci
    (Festival di Armunia castello Pasquini LI)
  • “Addio alle nuvole- La guerra di Annibale Barca” di Davide Stecconi e Stefano Luci (Teatro romano di Fiesole)
  • “Abbecedario Mediceo ” di Davide Morena regia A. Riccio (Tedavì FI)
  • “Trazòm Suedama il ritatto del giovane Wolf Amadè Mozart in una notte di pioggia Italiana” nel ruolo di Mozart regia Stefano Massini (Pupi e Fresedde Teatro di Rifredi FI)
  • “Il mercante di Venezia” da W. Shakespeare regia R. Massai
    (Archetipo) attore e musicista
  • “Guantanamo” di Victoria Brittain e Gillian Slovo regia M. Panellla (Teatro della Limonaia FI)
  • 2005 “The found man” Di R. Galgani regia P. Wilson
    (Intercity Edinburgo Teatro della Limonaia FI)
  • “Il palco del cardinale” di D. Morena regia A. Riccio (Tedavì, Teatro della Pergola)
  • “Le cognate” di M. Tremblay regia B. Nativi (Teatro della Limonaia FI)
  • 2004 “Binario morto” di L. Russo regia B. Nativi
    (36 Festival biennale Teatro Venezia)
  • “Perimetro” di C. Pires traduzione e regia P. Bontempo
    (Intercity Brasil, Accademia d’Arte Drammatica S. D’Amico)
  • “Turandot” adattamento di G. Galetti regia A. Riccio (Tedavì FI)
  • “Under & over” regia di P. Bontempo e B. Nativi
  • 2003 “Evento M. Galante” regia di Bruce Mayers (Palazzo Pitti FI, Parigi)
  • 2002 “I ragazzi di Via della Scala” di Ugo Chiti
    Vincitore premio Candoni 2002 – (Arca Azzurra Teatro e Fondazione Teatro Metastasio Po) Ruolo co-protagonista
  • “Caffè Sinai” Tratto da P. Claudel adattamento e regia D. Dwerryhouse A. Cevenini (Teatro Puccini FI e Festival di Montevecchio CA)
  • “Lorenzaccio” nel ruolo di Lorenzaccio Di M. Vannucci regia A. Riccio (fortezza medicea LI)
  • “Il Signor de Moliére” nel ruolo di Moliére testo e regia R. Rombi
    (Catalyst e Teatro Puccini FI)
  • 2001 “Le Cosmicomiche” di I. Calvino regia R. Rombi
    (Teatro Puccini e Catalyst FI)
  • “Andrea Witz” di L. Staglianò regia T. Bernardi (Teatro Studio Scandicci)
  • 2000 “La bisbetica domata” Di W. Shakespeare regia F. Piacentini ruolo Lucenzio
  • “Shakespeare chi?” di R. Rombi (Teatro Puccini e Catalyst Fi)
  • 1999 “La Clizia” di N. Machiavelli regia Ugo Chiti
    (Arca Azzurra Teatro)
  • “Decameron” Di G. Boccaccio regia F. Piacentini
  • “Molto rumore per nulla” di W. Shakespeare regia F. Piacentini ruolo Benedetto
  • “Zooo” di R. Rombi (Teatro di Rifredi FI e Festival di Montevecchio CA)
  • 1998 “Lo sguardo di Pinocchio” di C. Collodi E. Donatini
    (T.P.O. & Teatro Metastasio PO)
  • 1997 “Cechov mon amour” adattamento e regia N. Zavagli
    (Teatro Niccolini FI)
  • “Attentati alla vita di lei” di D. Crimp regia B. Nativi
    (Intercity London Teatro della Limonaia FI)
  • 1996 “Mojo” di J. Butterworth regia N. Zavagli
    (Intercity London Teatro della Limonaia FI)
  • “Le mie prigioni” regia Barbara Nativi (E.T.I.)
  • 1995 “Favole babilonesi” Regia di D. Venturini (T.P.O.)

CINEMA

  • “Processo a Lussu” di Gianluca Medas
  • “Probabilmente” di N. Ferrara e M. Cardinale

TELEVISIONE

  • “Carabinieri 7”

VIDEO

  • “B.I.C” di F. Nigro
  • “Stand up Man” Di Andrea Seno

PUBBLICITA’

  • Vodafone e Cagliari Calcio Eja Tv
  • Saipem (Spot sulla sicurezza sul lavoro) sala giochi prod.

PDF